Quando ricorrere all’implantologia?

L’implantologia ha migliorato nettamente la qualità della vita di chi, per qualsiasi motivo, ha dovuto sostituire dei denti o sopperire alla loro mancanza. In molti pensano che la perdita di uno o più elementi dentali dia solo dei problemi di estetica. In realtà, c’è molto di più. L’equilibrio della bocca viene in qualche modo sconvolto, e se la mancanza dei denti perdura nel tempo, genera problemi a livello osseo e alla masticazione.

La mancanza di denti, inoltre, condiziona l’occlusione e persino l’alimentazione della persona edentula, che potrà masticare solo certi alimenti, di sicuro morbidi, limitando la propria dieta. Se si resta degli anni senza uno o più denti, infine, avverrà inevitabilmente un riassorbimento progressivo dell’osso mascellare, con evidenti modifiche del profilo estetico e del viso.