legni pregiati

3 legni pregiati per l’architettura di interni

L’utilizzo del legno pregiato per la realizzazione di arredi e componenti di design per interni non passa mai di moda e regala all’ambiente un look accogliente e professionale.

Molti sono i legni pregiati utilizzati per l’architettura d’interni, ne abbiamo scelti tre per voi.

  • Noce: si tratta di un legno semiduro che nonostante questa classificazione permette agli artigiani una grande modellabilità. Il legno di noce ha un colore scuro, bruno incline al grigio, con venature tendenti al nero. L’eleganza del noce è particolarmente apprezzata per la realizzazione di mobili e doghe per il rivestimento di pareti e contro soffitti. È un legno molto leggero che però teme l’umidità, per la sua cura e pulizia è sufficiente un panno umido ed una volta al mese una passata di cera per far risplendere il colore.

 

  • Ciliegio: questo albero non è rinomato solamente per i suoi gustosi frutti ma anche per il suo legno pregiato. La vita media di un albero di ciliegio è di circa un secolo, non molto se si pensa a quanto possono vivere altre tipologie di albero, come ad esempio la quercia. Il legno di ciliegio è un legno particolarmente duro che si essicca facilmente. Grazie alla sua lavorazione per nulla difficile si possono ottenere assi molto lisce, impiallacciature decorative e pannellature pregiate oltre che pavimenti. Il suo colore va al bruno dorato al rossastro ed è caratterizzato da una bassa porosità. Il legno di ciliegio deve venir opportunamente trattato in quanto è facilmente attaccabile dai parassiti.

 

  • Mogano: originario dell’America Centrale, il legno di mogano ha un colore rosso bruno arricchito dall’effetto cosiddetto rigatino, ovvero striature sottili e regolari presenti sulle sezioni radiali. È un legno facile da lavorare e al tempo stesso difficile da scalfire. Prima di utilizzarlo per qualunque realizzazione va debitamente essiccato in quanto è un legno molto poroso e tende quindi ad assorbire facilmente l’umidità. È particolarmente indicato per la realizzazione di mobili pregiati, intarsi, impiallacciature ed ebanisteria. Attenzione a non confondere il mogano americano con i famosi Mogani d’Africa, alberi che pur non appartenendo allo stesso genere presentano caratteristiche estetiche molto simili a quelle di questo meraviglioso legno pregiato per l’architettura d’interni.