Bitcoin e casinò online, investire e guadagnare divertendosi

Come è cambiato il mondo del gioco online con l’introduzione delle criptovalute come divertimento e investimento.

Casinò e Bitcoin, le cose da sapere

Il Bitcoin ha rivoluzionato il mondo economico e, si può dire, anche il settore del gioco d’azzardo legale e non. Criptovalute e casinò online sono due realtà che si sono evolute, magari in tempi diversi, ma che ora si trovano a convivere come innovazioni che fanno ancora parlare di loro nel bene e nel male. Per il settore del gioco d’azzardo sul web, se ne stanno dicendo di tutti i colori. Nonostante la sempre maggiore offerta di giochi come poker online, roulette e slot machine online e via dicendo, la possibilità di giocare gratis grazie ai vari bonus di benvenuto e free spin e soprattutto l’opportunità di vincita maggiori rispetto ai casinò terrestri, si ha sempre il timore che dietro la piattaforma che gestisce la nostra sala da poker virtuale preferita ci sia la truffa in agguato, o peggio. Il Bitcoin uguale, perché se Satoshi Nakamoto sognava una moneta senza controllo di nessuna autorità e autoprodotta da utenti chiamati miners, ma resa sicura dalla crittografia e soprattutto non replicabile e neanche leggibile se non dopo determinati accorgimenti, dall’altra la criminalità organizzata e i terroristi hanno trovato la classica gallina dalle uova d’oro, visto che una delle caratteristiche di questa moneta virtuale è proprio l’anonimato delle transazioni ( anche se sono memorizzate in una specie di registro virtuale all’interno della propria piattaforma).

Le criptovalute nel gioco d’azzardo

Gioco d’azzardo online e Bitcoin, come è immaginabile, possono essere una bomba ad orologeria. E lo diventa specialmente per il settore del casinò online in Italia che solo recentemente ha messo dei paletti e ha regolamentato il comparto, obbligando gli operatori ad avere una licenza casino online AAMS per poter operare, pena l’oscuramento e pesanti sanzioni.  Ma con la scusa che i pagamenti in moneta virtuale non sono tracciabili come quelli della carta di credito o i bonifici, ad esempio, non è raro che dietro a dei siti apparentemente innocui ci siano dei malintenzionati che vogliono solamente impossessarsi di denaro altrui, o riciclare valuta “sporca” in un business. Infatti, sia investire Bitcoin, sia pensare ai casino online come forma di investimento, sono idee molto redditizie anche se, nel caso del gioco online, bisogna avere dei capitali consistenti per poter iniziare, almeno in Italia. Infatti il Belpaese applica molte restrizioni in merito, proprio per impedire che questa tecnologia volta al divertimento sia usata solo per riciclaggio di denaro e per truffa e frode ai players e allo Stato stesso.

Vantaggi del binomio Bitcoin-gioco d’azzardo digitale

Chi ha avuto l’idea di coniugare il gioco d’azzardo online con la possibilità di pagamento in BItcoin è stato un genio. Già era un successo l’afflusso di persone differenti nel mondo del gambling grazie alla vasta scelta di giochi di poker online, giochi da tavolo e  di carte, slot machines, roulette e anche gli ogni tanti dimenticati craps, ma la rivoluzione è il poter accedere a un mondo infinito semplicemente con una app, stando comodamente seduti sul divano di casa, magari con la Tv di sottofondo e in pigiama. Decisamente un cambiamento dai casinò terrestri, in cui ci sono regole rigide di abbigliamento (e peraltro, si esigono vestiti costosi), si deve pagare talvolta anche l’ingresso oltre alle consumazioni e, soprattutto, le varie giocate. Ora, basta fermarsi in ufficio in pausa pranzo e farsi una partita, o piazzare una scommessa, tutto rigorosamente online e secondo il proprio budget presente nell’apposito conto deposito. Il realismo è impressionante, ed è anche sbalorditiva la possibilità, per chi ne possiede, di pagare le proprie giocate con valuta virtuale, ma così facendo, si rischia che anche BItcoin, un giorno, subirà una sorta di tassazione e andrà incontro a dei vincoli.