richiedei gratuitamente un preventivo seo per l. tuo sito web

Come è strutturato un preventivo Seo?

Un’azienda che vuole rendere efficiente promozione e vendita tramite i canali web dei propri prodotti si rivolge sempre più spesso ad altre aziende, agenzie che offrono dal canto loro prodotti particolari come l’ottimizzazione del Seo, ovvero la Search Engine Optimization.

Per questo secondo tipo di aziende sorge quindi un problema, ovvero come presentare in termini comprensibili questo prodotto ed effettuare dei preventivi efficaci ed accattivanti?

 

La struttura di un preventivo

 

Ebbene, la struttura base può cambiare a seconda delle richieste ricevute in prima battuta dal cliente, e può essere affiancata da operazioni di reportistica, analisi e campagne Google AdWords, ma in generale deve restare sempre la stessa e seguire cinque step per il raggiungimento ottimale di un buon posizionamento Seo: l’illustrazione dei vantaggi, le parole chiave, l’ottimizzazione on page, l’ottimizzazione off page, la quotazione.

 

I vantaggi dell’ottimizzazione Seo

 

Illustrare i vantaggi di una buona campagna Seo significa ad esempio sottolineare nel preventivo che il 70% circa delle persone che vogliono comprare qualcosa utilizzano internet per informarsi su un particolare prodotto.

Prendendo in considerazione fonti ufficiali, il web è pieno di informazioni utili da utilizzare per questo primo step.

 

Le keyword su cui andare a posizionarsi

 

Con il secondo step si entra nel vivo.

Per effettuare un lavoro di questo tipo è necessario analizzare sotto il profilo Seo un’azienda o un prodotto e ciò significa individuare le parole chiave, ovvero le parole che gli ipotetici clienti cercano sul web.

Utilizzando tali keyword verrà continuamente aumentato il traffico verso il sito del nostro cliente: avremo individuato un target.

 

Ottimizzazione on page delle pagine del sito

 

Nel terzo step si opera direttamente sui siti web e sulle piattaforme, tenendo ben presenti le chiavi del punto due.

In tal modo nel preventivo è opportuno chiarire cosa verrà fatto, utilizzando ancora una volta un linguaggio tecnico ma comprensibile.

Ad esempio: ottimizzazione dei tag, delle url, dei link, del codice html, ecc.

 

Ottimizzazione off page e aumento della link popularitty

 

L’attività off page riguarda soprattutto l’analisi dei risultati che man mano verranno raggiunti, la correzione di errori, un indicatore, insomma, della popolarità che si ha in un preciso momento.

È qui che bisogna inserire nel documento dettagli concernenti la tempistica del lavoro e la cadenza dell’analisi Seo.

 

Quotazione delle parole chiave selezionate per il posizionamento

Infine, la quotazione Seo che dovrà comprendere le attività da svolgere (keyword, ottimizzazioni, analisi), il costo totale e dettagliato del lavoro da effettuare e il metodo di pagamento preferito dalla nostra azienda.

 

Fonte: www.inprima.it